Stampanti 3D / Settore Industriale / Tecnologia metallo

STAMPA 3D INDUSTRIALE

Tecnologia FFF metallo
 Dettaglio tecnologia

L’ecosistema Markforged permette la stampa in tecnologia FFF utilizzando anche materiali metallici, che si presentano in forma di bobine in cui sono mixati con leganti plastici.

Tali materiali vantano caratteristiche meccaniche e di resistenza paragonabili (se non superiori) ad alcuni metalli leggeri quali l’alluminio, e pertanto consentono di reingegnerizzare la parte disponendo il materiale solo dove necessario (specialmente nei punti maggiormente sollecitati), in modo da ridurre il peso del componente finale e di produrre qualunque geometria immaginabile. Il processo di produzione di parti metalliche tramite stampa 3D, in luogo delle tradizionali tecnologie di produzione, viene comunemente definito come metal replacement.

Al termine del processo di stampa, la parte prodotta viene sottoposta ad un lavaggio tramite un apposito dispositivo (Markforged Wash-1), per poi essere trattata in un forno di sinterizzazione (Markforged Sinter-1 o Markforged Sinter-2) che conferisce al pezzo l’aspetto e le caratteristiche definitive.

metal 3d printing process
 Area di lavoro

La Markforged Metal X ha un’area di lavoro pari a 300 x 220 x 180 mm.

 Principali materiali

Con Markforged Metal X è possibile utilizzare i seguenti materiali:

  • Acciaio inossidabile 17-4 PH: acciaio multiuso utilizzato per applicazioni industriali, ha una resistenza alla trazione del 95% rispetto al materiale lavorato dal pieno. Ciò permette di stampare parti metalliche robuste e ad alta resistenza per un’ampia varietà di applicazioni.
  • Rame: metallo conduttivo e duttile, ideale per applicazioni termiche ed elettriche. Il rame di MarkForged è estremamente semplice da stampare in 3D ed ha caratteristiche di conduttività migliori del rame utilizzabile in altre tecnologie di stampa 3D.
  • Acciaio per utensili H13: Acciaio versatile per utensili utilizzati in lavorazioni a caldo durante l’attività produttiva. Più duro dell’acciaio inossidabile 17-4 PH, è in grado di mantenere le proprietà del materiale ad alte temperature.
  • Inconel 625: superlega a base di nichel-cromo estremamente resistente alla corrosione ed alle alte temperature. Facile da stampare, consente di fabbricare prototipi funzionali e parti finite progettate per gli ambienti di lavoro più severi.
  • Acciaio per utensili A2 e D2: Acciai per utensili da lavorazione a freddo, caratterizzati da una durezza estrema dopo il trattamento a caldo. Entrambi sono utilizzabili per utensili da taglio e formatura, oppure in altre applicazioni in cui è importante un’elevata durezza.
preloader